QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Mon06Sep200400:10
Un virus anche per Windows CE
Niente rischi per gli utenti: è stato elaborato solo per dimostrare la vulnerabilità della piattaforma. Se da qualche tempo anche i cellulari e smart phone hanno il loro virus, i palmari non potevano essere da meno: è stato infatti identificato nei giorni scorsi il primo virus per Windows CE, studiato per infettare macchine dotate del processore ARM. In realtà si tratta di una dimostrazione o proof-of-concept: una volta infettata la macchina, il virus mostra un riquadro in cui chiede all'utente "mi autorizzi a diffondermi?" ('Dear user, am I allowed to spread?'). Se la risposta è affermativa, il virus infetta tutti i file nella directory principale che non fossero già infettati, ma non comporta altri effetti particolari.

Le prime note sul virus per Windows CE, denominato WinCE4.Dust.A o più semplicemente Dust, sono arrivate dalla software house rumena Softwin, specializzata negli strumenti di sicurezza. In realtà, ha spiegato il responsabile del laboratorio informatico della società, il virus è stato spedito dagli autori direttamente ai produttori di antivirus: non era pensato per diffondersi su vasta scala, ma solo per dimostrare la vulnerabilità del sistema operativo. Computerworld



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it