QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Uno studio mostra che gli attacchi ai provider di servizi internet europei sono quotidiani

I provider europei hanno costi massicci per minimizzare l'impatto degli attacchi di virus sugli abbonati, secondo una nuova ricerca dell'americana Sandvine, Inc.

Sebberne i virus sono associati più generalmente con gli attacchi ai network aziendali, il traffico malevolo e malformato di dati che generano danneggia anche i provider, peggiorando le prestazioni della banda larga per gli utenti internet, ed impone ovunque da migliaia a milioni di euro in costi di rete non pianificati e servizio clienti, direttamente relazionati agli attacchi dei virus.

Lavorando su dati derivati da privati e industrie selezionate, Sandvine ha calcolato che gli attacchi di virus - piccoli o grandi - costeranno al settore dei provider europei più di 123 milioni di euro nel 2004 e 159 milioni di euro nel 2005.

I dati includono il costo di squadre specializzate in risposte tattiche, risorse per l'assistenza alla clientela, costi per il traffico maggiore.

Oltre al costo oneroso degli attacchi su larga scala, i ricercatori della Sandvine hanno trovato un altro tipo di attività: il traffico persistente e di basso livello causato dalle rimanenze di precedenti virus che si attaccano tenacemente ai PC degli utenti. Tutto sommato, i virus grandi e piccoli sono una preoccupazione operativa dei manager di network e una resistenza preoccupante sui margini di guadagno dell'ISP.


Per maggiori informazioni, si può scaricare la carta bianca “Worms gobbling ISP profits: The financial impact of attack traffic on European service provider networks.” (http://www.sandvine.co.uk/solutions/download_center.asp).

Per informazioni su virus, il loro comportamento in ogni stadio di sviluppo ed opzioni per mitigare l'impatto del traffico di virus, visitare il sito www.sandvine.co.uk.

www.sandvine.co.uk



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it