QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

La società ha deciso di rendere disponibile la tecnologia Intelligent Message Filter per Exchange non solo ai sottoscrittori del programma Software Assurance.

Che la sicurezza sia tema caldo per tutti e per Microsoft in particolare è cosa più che mai nota.
Che la società di Bill Gates stia mettendo in atto tutta una serie di addenda e di correttivi ai propri prodotti e alle proprie offerte, altrettanto.

Interessante è però vedere quali strade di volta in volta Microsoft decide di intraprendere.
Questa volta l'annuncio è targato TechEd e rappresenta un vero e proprio cambiamento di direzione rispetto al passato.

Microsoft ha infatti deciso di rendere disponibile la sua tecnologia antispam Imf (Intelligent Message Filter) a tutti gli utenti di Exchange 2003, e non solo, come in precedenza annunciato, a chi sottoscrive il programma di Software Assurance.

La decisione, annunciata in concomitanza con il rilascio del primo upgrade di Exchange Server 2003, è di fatto una presa d'atto di una posizione di critica unanime alla politica precedente.
Ora dunque Intelligent Message Filter può essere scaricato a titolo gratuito. Richiede Exchange Server 2003 Standard o Enterprise edition.

Gli analisti avrebbero preferito che Microsoft estendesse il filtro anche alle versioni precedenti di Exchange e considerano le decisione una sorta di incentivo all'upgrade.

01Net



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it