QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Tue30Dec200318:00
Bruxelles tira le orecchie a nove Stati membri riguardo alla privacy
La Commissione europea ha avviato la procedura d'infrazione contro Germania, Belgio, Francia, Grecia, Lussemburgo, Olanda, Portogallo, Finlandia e Svezia per il ritardo nella trasposizione delle norme Ue sulla tutela della riservatezza personale nei servizi elettronici. La data dell'adozione delle norme, tra cui il divieto di "spamming", era fissata al 31 ottobre 2003. Newsletter ADUC