QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Sun21Sep200308:00
Alle origini dello spam
Forse non tutti sanno che il termine che identifica i messaggi-spazzatura potrebbe derivare da una carne in scatola, nata negli anni Trenta e tuttora in circolazione Il gestore di un ristorante, in seguito all'improvvisa assenza del cuoco, serve la carne in scatola Spam ai suoi riluttanti avventori. Non è un episodio verificatosi in una trattoria di terz'ordine, ma una gag dei Monty Python il cui testo in inglese si trova a questo indirizzo. Ad essa si deve il significato che tutti conosciamo del termine spam: qualcosa di non gradito e non apprezzabile, concetto che ben si adatta alle tonnellate di messaggi indesiderati (pubblicità, catene di Sant'Antonio e quant'altro) che inondano le caselle di posta elettronica.

Ma forse non tutti sanno che la carne in scatola Spam, Spiced Pork and Ham, esiste veramente. Prodotta dall'americana Hormel sin dalla fine degli anni Trenta e, stando alla documentazione pubblicata dal produttore Hormel, ha avuto un ruolo fondamentale nella storia della seconda guerra mondiale. Alla Spam e alla sua storia è stato dedicato un museo. Nel Minnesota la città di Austin, 23.000 abitanti, è nota anche come 'Spamtown'.

Ciò spiega perché la società Spam Arrest, che offre strumenti di prevenzione dello spamming, sia stata denunciata dalla Hormel, che rivendica i diritti sullo sfruttamento commerciale del marchio del proprio prodotto alimentare: d'accordo se la gente di tutto il mondo usa il termine spam per identificare qualcosa di negativo, la parola è ormai troppo radicata nella cultura di Internet per intraprendere azioni di sorta. Ma se qualcuno vuole usarla come ragione sociale per il proprio business, allora bisogna intervenire. Hormel aveva chiesto a Spam Arrest di rimuovere la parola spam dalla ragione sociale, per evitare che i consumatori potessero confondere il marchio e abbinarlo al prodotto sbagliato (software invece di carne in scatola). Spam Arrest non ha accettato, sostenendo che la parola in questione è ormai diventata d'uso comune ed è quindi liberamente utilizzabile.Computerworld - by Dario Bonacina



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it