QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Mon23Jul201214:41
Virus Internet. 227.000 pc a rischio blackout
Lunedi' 9 luglio 2012 ben 277.000 computer nel mondo, di cui 26.500 in Italia, erano a rischio blackout Internet. L'allerta riguardava i pc infettati dal virus 'DNSCharger' collegati al web grazie ad un server temporaneo e 'pulito' che l'Fbi ha spento definitivamente.

Il virus in questione infettava i pc in modo da reindirizzare verso siti dannosi e rubare dati. Si puo' scoprire se il proprio pc e' infettato collegandosi al sito DNSChanger Working Group dove ci sono anche strumenti per risolvere il problema.

Il malware 'DNSCharger' era stato lanciato nel 2007 ed era finalizzato al furto di dati, soprattutto bancari. L'Fbi a fine 2011 ha sgominato la banda che lo usava (sei estoni e un russo) e ha messo a disposizione dei server 'puliti' grazie ad un contratto con l'Internet Systems Consortium che pero' e' gia' scaduto a marzo ed e' stato prorogato, appunto, fino al 9 luglio scorso.

ADUC