QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Il Fondo Monetario Internazionale prevede una crescita del 4% per la Slovenia tra il 2005 e il 2006.

Secondo le previsioni, l'inflazione si assesterà sul 2% nel 2006.

La Slovenia è entrata nel meccanismo ERM II per i tassi di cambio in giugno 2004, ma ridurre l'inflazione ai livelli del criterio di Maastricht e mantenere la competitività, incluse le riforme del mercato del lavoro e le politiche salariali, presentano una continua sfida di politica.

Per quelli che sono chiamati "mercati emergenti", il rapporto del FMI diche che ci saranno due sfide principali: la continuata impasse economica dell'Europa Occidentale e la crescita dell'euro. Il FMI avverte che quei paesi che stanno per entrare nell'euro devono aprirsi un varco per mezzo di riforme strutturali, e portare avanti il consolidamento fiscale.

Paragonata ad altri nuovi Paesi UE, la Slovenia sta vedendo una solida crescita. Solo le economie dei Balcani, che cresceranno del 6,9%, e la Slovacchia, che crescerà del 4,8%, supereranno il livello di crescita della Slovenia.

Portalino press release by Elena Arena



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it