QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

I consumatori pagheranno fino al 35% in più, Alitalia non risolverà i suoi problemi. Altroconsumo contesta la volontà dell’Enac di far pesare sulle tasche dei viaggiatori l’incapacità di Alitalia di mantenersi concorrenziale sulle rotte intercontinentali. L’associazione indipendente dei consumatori ha calcolato un esborso fino al 35% in più da parte dei consumatori italiani nel caso si arrivasse a stabilire il livellamento verso l’alto delle tariffe sulle rotte tra continenti.

Il prezzo finale al consumatore dei biglietti aerei su questo tipo di tratte sarà dunque più elevato, non per dinamiche interne al mercato, ma per imposizione. E’ fin troppo evidente come si sia di fronte a un’intesa di cui sono certe le conseguenze penalizzanti per i consumatori ma di cui si ignorano gli effetti risolutivi dei problemi di bilancio della compagnia Alitalia

Altroconsumo interverrà presso le istituzioni nazionali, Enac e ministero dei Trasporti, e internazionali per evitare questa beffa antistorica nei confronti del consumatore.

Per informazioni: ufficio stampa Altroconsumo – Liliana Cantone - tel. 02.66890205/279/334 - 335.7372294 This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. Comunicato stampa Altroconsumo



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it