QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Tue08Jul200308:10
Il cellulare compie vent’anni
Vent’anni fa Motorola presentava il primo ‘telefono mobile’: il DynaTAV 8000X. Ai tempi, il dispositivo era naturalmente troppo costoso per la media dei consumatori; oggi i telefoni cellulari sono utilizzati in alcuni paesi dall’80% della popolazione.

In soli vent’anni, il cellulare è diventato un dispositivo universale ed ha perfino cambiato le nostre abitudini di comunicazione.

L’antenato degli odierni ‘telefonini’ pesava un chilo e assomigliava più a un walkie talkie che non a un telefono.

Nonostante le dimensioni, il peso, la capacità di comunicazione di solo un’ora e l’esorbitante prezzo di 3995 dollari, nel 1984 Motorola ne aveva già venduti ben 300.000 pezzi.

Il systema DynaTAC 8000X venne concepito da Rudy Krolopp, il direttore del dipartimento di design industriale di Motorola. Secondo l’azienda il sistema era basato su tecnologia spaziale.

Il gruppo dichiara di aver investito 15 anni di ricerca e 100 milioni di dollari per lo sviluppo dell’applicazione civile che diventò il primo telefono cellulare al mondo a venire commercializzato.

Marcello Berlich



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it