QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

L’Ufficio nazionale di statistica ha comunicato che nel 2015 vivevano sotto la soglia della povertà 287.000 persone, (14,3% della popolazione, -0.2 rispetto al 2014).

La maggior parte di questa fascia sono pensionati (78.000), seguiti da disoccupati (65.000), persone attive (54.000), minori (parimenti 54.000) e altre categorie (36.000). La percentuale più alta è stata registrata nella parte nord-est del Paese, quella più bassa al confine con l’Italia, riporta l'ICE.






Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it