QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Fri09May200315:30
L'inflazione media è del 2,8%, ma sulla verdura .....
Il tasso tendenziale annuo passa dal 2,7 al 2,8 % secondo l'Istat. Sappiamo tutti che questa percentuale e' frutto di elaborazioni e medie, in relazione ad un paniere prefissato. Rimane il fatto che il consumatore che si accinge alla spesa quotidiana, ha visto aumentare i prezzi in modo vertiginoso nel paradiso di frutta e verdura qual'e' l'Italia.

Qui di seguito uno schema riassuntivo da' l'idea degli aumenti, nel periodo aprile 2002 - aprile 2003(1), in un arco di tempo abbastanza ampio da annullare i momentanei periodi di siccita' o di gelo, motivo di giustificazione per i nostri commercianti.

* Aumenti oltre il 25%: zucchine, cavolfiori, fagiolini, finocchi, lattuga, melanzane, peperoni, spinaci.
* Aumenti medi 18%: carciofi.
* Aumenti medi 6,5%: cipolle, limoni, mandarini.

In particolare non comprendiamo la fiammata dei prezzi delle zucchine, ormai a 3,5 euro al kg (circa 7 mila lire), anche perche' spesso sono importate dai paesi nordafricani, dove i costi della manodopera sono bassissimi e dove le gelate costituiscono eventi miracolosi. Ai consumatori desideriamo dare un'informazione: la zucchina contiene mediamente il 94% di acqua, pochi sali minerali e vitamine. Il valore, dal punto di vista nutrizionale, non vale il prezzo che si paga.

Newsletter ADUC



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it