QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Con 11.045 veicoli immatricolati il settore delle due ruote ha segnato un progresso del 6,8% nel mese di ottobre. E' quanto risulta dai dati forniti da Eicma in occasione dell'inaugurazione della 72/ma Esposizione mondiale del motociclismo che compie quest'anno i cento anni dalla fondazione.

L'incremento più consistente è relativo agli scooter (+8,5%) con quasi 8 mila unità vendute, mentre le più tradizionali motociclette hanno segnato un progresso del 2,8% a 3.151 unità. Il 2014, secondo le stime di Confindustria Ancma dovrebbe chiudersi con 3 mila immatricolazioni in più del 2013. Negli ultimi cinque anni la produzione mondiale di due ruote a motore è cresciuta del 39% in termini di volume, ma i paesi occidentali hanno segnato un calo del 59% (54% per la sola Europa). L'Italia, con un calo del 52%, rimane comunque il primo produttore europeo. In controtendenza le biciclette, che, nonostante il calo mondiale subito dal 2007, sono cresciute in Italia del 22% in termini di produzione. 

ADUC




Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it