QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Sun09Nov201400:19
Godimento di immobili con futuro acquisto (Rent to buy): ASPETTI FISCALI (9/10)
l decreto non si esprime sugli aspetti fiscali di questo particolare contratto e sul punto è facile che si crei incertezza e confusione, soprattutto considerando che sembra doversi applicare una doppia imposizione di imposte (Iva ed Ires). 
Il Notariato è entrato in argomento con una nota ed ha ipotizzato sia applicabile un'interpretazione dell'Agenzia delle entrate su un caso di locazione legata ad un'opzione di acquisto secondo la quale le imposte sarebbero dovute sul corrispettivo stabilito per la vendita decurtato dagli acconti e dai canoni di locazione pagati fino al momento dell'opzione. Tutto ciò in ogni caso interessa limitatamente il privato e i contratti che hanno per oggetto immobili ad uso abitativo.
 
Neanche riguardo all'imposta di registro ci sono disposizioni. Il Notariato ipotizza possa applicarsi l'imposta proporzionale sui canoni mensili da scalare poi dall'imposta dovuta sul contratto definitivo di compravendita. Sono ipotesi che sarebbero da confermare da parte dell'Agenzia delle entrate, che però al momento non è intervenuta. 


ADUC (Rita Sabelli)