QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Una volta coperti gli acquisti indispensabili, il 41% degli Italiani (+6 punti vs primo trimestre 2014) dichiara di volere destinare una quota parte di quanto rimasto al risparmio, mentre solo il 14% (+2 pp rispetto al 1? trimestre 2014) ritiene sia il momento giusto per fare spese extra. 
Cio' si spiega tenendo conto che un italiano su quattro rimane senza soldi a fine mese (medie UE 20%). Al secondo posto delle spese, dopo quelle essenziali, si riscontrano quelle dedicate a viaggi e vacanze (31%, +8 punti vs. medesimo periodo 2013). Seguono gli acquisti per abbigliamento (27%), intrattenimento fuori casa (21%), prodotti hi-tech (14%) e le spese per la casa (13%). Il budget destinato alla casa risulta in crescita sia rispetto al primo trimestre 2014 (+2 punti) che allo stesso periodo del 2013 (+4 pp).


ADUC



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it