QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Dalla fine del primo trimestre 2013, quando l’Istituto di statistica bulgaro-NSI ha cominciato a registrare quasi ogni mese una deflazione, con la punta massima a febbraio 2014 (3%), ad agosto l’indice scende sia su base annua (0,6%%) sia su quella mensile (0,2%). In base ai dati relativi al PIL, le cause della deflazione in Bulgaria dall’inizio dell’anno sono da ricercarsi piuttosto nell’intervento dello Stato in materia di adeguamento delle tariffe per l’energia elettrica e il riscaldamento che nella contrazione dei consumi.

Fonte: ICE



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it