QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Mon22Sep201415:00
Albania: FMI su pensioni, energia ed andamento economico
Il nuovo rappresentante del Fondo Monetario Internazionale (FMI) a Tirana, Jens Reinke, ha affrontato per la rivista economica Monitor il tema della riforma delle pensioni e del sistema energetico, due punti fondamentali dell'economia albanese, informa l´ICE.

Il rappresentante ha affermato che queste due riforme si trovano in due fasi differenti: la prima è già stata approvata dal Parlamento e ci si aspetta solo che venga messa in atto, mentre la riforma del settore energetico si trova ancora in fase iniziale.
Le esigenze del settore dell´energia per i sussidi pubblici, diretti ed indiretti, si devono ridurre ed estinguere gradualmente; per questo è importante che aumentino le entrate nel medio termine dalla vendita di energia elettrica, in particolare per risolvere il problema del furto di energia. Il Governo sta inoltre decidendo le giuste misure assieme ai partner internazionali che hanno esperienza in questo campo, questa la dichiarazione di Jens Reinke.

Per quanto riguarda l´andamento dell´economia del paese nei primi mesi dell'anno, i segnali sono positivi, anche se molti dati si riferiscono solamente al primo trimestre di quest´anno, e comunque incoraggiati dalla crescita economica e dal fatto che le esportazioni stanno procedendo in modo positivo. I dati mostrano che la domanda è in crescita, gli Investimenti Esteri Diretti sono in aumento e l´indice di vulnerabilità economica evidenzia che le aspettative degli operatori economici sono migliorate. Il rappresentante ha infine affermato che gli sviluppi attuali sono in linea con la previsione di crescita economica pari al 2 per cento nel 2014.



Marcello Berlich - by ICE.GOV.IT