QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Thu04Sep201411:30
Albania: sostegno al settore agricolo
Il tasso di compensazione nel settore dell´agricoltura aumenta del 20 per cento rispetto al valore precedente pari al 6 per cento: con questo cambiamento nella legge per l´imposta sul valore aggiunto il governo albanese intende ammortizzare il costo dell´IVA per gli agricoltori e le aziende che svolgono servizi in questo settore, scrive l´ICE, riportando Scan Tv.

L´iniziativa è volta alla riduzione dell´illegalità, incentivando l´emissione delle fatture fiscali; secondo lo speciale regime di compensazione per i produttori agricoli, gli agricoltori dovranno procurarsi una partita IVA, che in seguito consente loro di esportare senza obbligo di dichiarazione, ampliando così la loro attività.

La lista delle produzioni agricole e dei servizi forniti si è arricchita; nonostante ciò, la compensazione del 20 per cento degli agricoltori mira ad incoraggiarli e li stimola a produrre e commercializzare i loro prodotti; al fine di usufruire del sistema di compensazione dell´IVA, il fatturato annuo delle aziende agricole non deve superare il valore minimo di registrazione ai fini IVA previsto dal decreto emanato dal Consiglio dei Ministri e i servizi offerti devono essere risultato esclusivo dell´attività agricola.

La compensazione avverrà al momento dell´acquisto dei beni agricoli, quindi a carico del consumatore; l´acquirente deve rilasciare una fattura fiscale nella quale sarà contenuto anche il valore del 20 per cento per la produzione agricola e il numero della sua partita IVA.



Marcello Berlich - by ICE.GOV.IT



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it