QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

La Direzione per l´imposizione indiretta della Bosnia Erzegovina ha pubblicato l´elenco delle imprese che hanno importato ed esportato il maggior valore di beni nel primo semestre del 2014, informa l´ICE.

I principali importatori della Bosnia Erzegovina sono: Optima Grupa d.o.o. di Banja Luka (settore carburanti, http://optimagrupa.net/); Holdina d.o.o. di Sarajevo (settore carburanti, http://www.holdina.ba/); Prevent BH d.o.o. di Visoko (industria automobilistica, http://prevent-visoko.ba/); EFT miniera e centrale termo-elettrica Stanari d.o.o. di Stanari (http://www.eft-stanari.net/sr/index.html); Global ispat d.o.o. di Lukavac (produzione di coke, http://www.gikil.ba/); ArcerolMittal d.o.o. di Zenica (http://corporate.arcelormittal.com/); Aluminij d.d. di Mostar (lavorazione alluminio, http://www.aluminij.ba/); Energoinvest d.d. di Sarajevo (impresa di ingegneria, http://www.energoinvest.ba/); Tvornica obuce Sportek d.o.o. di Kotor Varos (produzione di scarpe, investimento italiano); Prevent Leather d.o.o. di Visoko (http://www.preventgroup.com/1/portfolio/automotive/leder/).

I primi dieci esportatori della Bosnia Erzegovina sono: Prevent BH d.o.o. di Visoko (industria automobilistica, http://prevent-visoko.ba/); ArcerolMittal d.o.o. di Zenica (http://corporate.arcelormittal.com/); Aluminij d.d. di Mostar (lavorazione alluminio, http://www.aluminij.ba/); Optima Grupa d.o.o. di Banja Luka (settore carburanti, http://optimagrupa.net/); Alumina d.o.o. di Zvornik (http://aluminazv.ba/sr/homepage); Global ispat d.o.o. di Lukavac (produzione di coke, http://www.gikil.ba/); Borac export-import d.d. di Travnik (tessile); Tvornica obuce Sportek d.o.o. di Kotor Varos (produzione di scarpe, investimento italiano); Sisecam Soda d.o.o. di Lukavac (produzione soda, http://www.sisecam.ba/); Natron-Hayat d.o.o. di Maglaj (produzione cellulosa e carta, http://www.natron-hayat.ba/).

Secondo i dati della Camera di commercio della Bosnia Erzegovina, durante il 2013 i principali mercati di destinazione delle esportazioni sono stati la Germania (670,2 milioni di euro), la Croazia (610,8 milioni di euro) e l´Italia (512,9 milioni di euro); per quanto riguarda le importazioni per Paese, la Croazia è stata il primo paese fornitore (1 miliardo di euro), seguita da Germania (887 milioni di euro), Russia (770 milioni di euro), Serbia (759,5 milioni di euro) e Italia (757,8 milioni).



Marcello Berlich - by ICE.GOV.IT



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it