QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Mon01Sep201411:00
Slovenia, nuova legge sulla prevenzione del lavoro e occupazione
La nuova legge sulla prevenzione del lavoro e dell'occupazione sommersa, in vigore dal 18 agosto, prevede un maggiore controllo e sanzioni più elevate per i trasgressori. Tra le più importanti novità c'è il sistema di valorizzazione del lavoro personale supplementare che entrerà in vigore il 1° gennaio prossimo. Il controllo del lavoro e dell'occupazione illegale sarà coordinato e gestita dall’Amministrazione finanziaria con i suoi 170 ispettori.

Con la nuova legge aumentano le multe per le violazioni fino a 7.000,00 euro. Oltre al sequestro degli oggetti con cui il violatore effettuerà il lavoro sommerso, le autorità di vigilanza potranno confiscare ai trasgressori anche il patrimonio acquisito. La legge prevede che i reati di convenienza, vengano puniti con una multa di tre volte superiore a quella di base.

Gli ispettori del lavoro hanno registrato nei primi sette mesi del 2014 circa 780 violazioni. Si prevede che entro la fine dell’anno l’Amministrazione finanziaria effettuerà circa 2.300 controlli in tutti i settori.

Fonte: ICE



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it