QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Un investitore turco ha acquistato uno dei palazzi Klotild di Budapest, gli edifici gemelli situati nel centro di Budapest a pochi passi dal ponte Elisabetta. Il prezzo di vendita del più meridionale dei due Klotild era di 2,15 miliardi di fiorini. La struttura era vacante da 5 anni. La transazione, approvata venerdì scorso dal comune del V distretto di Budapest, è simile a quella che ha portato pochi anni fa alla vendita dell’altro palazzo Klotild, rilevato da un investitore della Giordania e trasformato nel Buddha Bar Hotel. I proprietari turchi fanno capo al gruppo multi-settore Özyer Group che oltre che alle divisioni dedicate al commercio dei gioielli, all’immobiliare e all’energia è specializzato in alberghi di lusso (ne possiede 7). Il futuro del palazzo potrebbe quindi essere simile al presente del suo “gemello”.

Fonte: www.economia.hu



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it