QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Fri15Nov200212:43
Come anticipato in un nostro precedente articolo Addio NextCard, la società ieri, 14 novembre, ha presentato un'istanza per chiedere la bancarotta. NextCard continua a mantenere i suoi asset e a gestire il proprio business come debitore in possesso sotto la giurisdizione del tribunale fallimentare e secondo le leggi fallimentari.
Inoltre, il 28 ottobre Qureshey, un amministratore di NextCard, si è dimesso con effetto immediato.
Due giorni dopo lo ha fatto J.M. Antonini, un altro amministratore.
I dipendenti sono ad oggi rimasti in 19.
La società ha chiesto alla SEC di non presentare la relazione trimestrale per il terzo quarto.

Si scrive la parola fine sul capitolo NextCard.

Per maggiori informazioni sulle vicende della società, consultare il sito Nasdaq sotto Quotes+. Il ticker di NextCard è NXCD.






Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it