QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

La società SimpleCell Networks inizia a gestire in Slovacchia una rete nazionale dedicata allʼInternet of Things.

L’Ungheria si sta preparando all’arrivo del 5G, previsto per il 2020, scrive Economia.hu.

Secondo uno studio dell’associazione VÖSI e della Camera di Commercio l’industria IT e dei software (telecomunicazioni escluse) si dimostra un turbo per l’economia austriaca anche in tempi di debolezza economica. 

In un comunicato l’Autorità per le comunicazioni in Albania (AKEP) ha dichiarato che il numero degli utenti 3G e 4G in Albania si registra a pari 1,5 milioni di abbonati, aumentando del 51 pc alla fine del mese di giugno. 

Combis, fornitore di sistemi integrati e servizi IT, diventa partner di RedHat Advanced Business, scrive IT Europe.

La nuova edizione del Digital Readiness Index, pubblicata nei giorni scorsi dalla SEPE, la Federazione delle Imprese del settore IT&C e dal Global Economic Forum, ha messo in evidenza come la Grecia abbia conseguito la peggior performance tra gli Stati Membri UE, scrive Ekathimerini.

Netflix, uno dei servizi streaming on demand più famosi del mondo, presente anche all'interno del mercato italiano, ha annunciato di aver acquistato i diritti per la prima produzione croata che sarà trasmessa nella sua selezione.

Secondo un comunicato postato sul sito web della città di Belgrado, è stato stipulato un memorandum d’intesa tra la città e la società cinese Huawei Technologies relativo alla progettazione ed implementazione del progetto “Smart City”. 

Se la banca cambia concept e diventa tecnologica, deve fornire la giusta strumentazione hi-tech anche ai propri clienti. Per questo motivo, Cariparma Crédit Agricole, dopo aver creato AgenziaPerTe, ha stretto una partnership con Microsoft per l’iniziativa “SceltiPerTe”. E permettere ai clienti di acquistare in filiale o da casa smartphone e tablet con finanziamenti a tasso zero.

Banche e clienti dialogano via SMS: sono aumentati del 34% (oltre 392 milioni) i messaggini di avviso che le banche italiane inviano ai propri clienti, secondo il nuovo rapporto Ubiquity sul mobile finance dei primi 9 mesi del 2014. Un trend che conferma ancora una volta il ricorso dell'SMS per le notifiche di transazioni con carta e movimenti di conti correnti.

Il fenomeno dei wearable device è pronto a decollare. Nel 2013, a livello mondiale, sono stati venduti 6,2 milioni di device “indossabili” ed entro la fine del 2014 le consegne nel mondo arriveranno a 19,2 milioni: una crescita del 209%. E anche in Italia il trend non è da meno, con una crescita di device per il 2014 del 190% rispetto allo scorso anno, ovvero 700mila unità vendute, secondo IDC.




Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it