QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Mon21Aug201712:00
#Slovenia, #invecchiamento della #popolazione
Il Consiglio Fiscale ha ammonito che la Slovenia dovrà affrontare presto la questione dell'invecchiamento della popolazione. 
A meno che i costi legati all'invecchiamento della popolazione non verranno circoscritti, la stabilità a medio e lungo termine delle finanze pubbliche sarà in pericolo, ha ammonito l'organismo che sovrintende l'impegno del paese per bilanciare gradualmente il budget. 

Se non saranno presto introdotte nuove misure, sarà necessario un maggiore e sostanziale surplus strutturale per rendere sostenibile il debito del settore pubblico a lungo termine. Secondo il Consiglio, il deficit strutturale esistente dell’ 1-1,5 pc del PIL e il debito pubblico di circa l'80 pc del PIL non saranno sufficienti per far fronte ai costi esistenti e previsti dell'invecchiamento della popolazione.
 
Le proiezioni a lungo termine della Commissione europea mostrano che, nel quadro delle politiche attuali, i costi delle pensioni e della sanità a lungo termine raggiungeranno un quarto del PIL entro il 2060, conclude l'ICE.