QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

La TIM Brasile ha concluso l’acquisto dell’operatore telefonico di lunga distanza Intelig, che apparteneva alla Docas Investimenti, dell’imprenditore Nelson Tanure. L’accordo è stato concluso questa settimana alla fine di un lungo periodo di negoziati, iniziati a ottobre dello scorso anno. L’acquisizione è stata conclusa per mezzo di un’operazione di scambio di azioni.

Secondo l’accordo, la TIM Brasile assume il controllo integrale della Intelig, e la Docas, per mezzo dell’impresa JVCO Participações Ltda., è rimasta con il 6,15% delle azioni ordinarie e il 6,15% di quelle preferenziali della Tim Paricipações. La TIM ha sottolineato, in una nota spedita alla Commissione dei Valori Immobiliari (CVM), che la conclusione dell’accordo è ancora soggetta a alcune condizioni.

La Intelig si trova in un processo di ristrutturazione societaria e finanziaria, in particolare per quanto riguarda la ridefinizione degli accordi con le principali banche creditrici, afferma il comunicato.

In sostanza, l’impresa italiana ha espressamente richiesto che l’Intelig fosse venduta senza passivi.

La TIM ha classificato l’acquisizione, nel suo comunicato, come di grande importanza per la compagnia. L’operazione, di grande importanza strategico-operativa, ha come obiettivo ottimizzare le aree operative e di supporto della TIM Participações, delle sue controllate e della Intelig, e permette uno sfruttamento più razionale delle risorse disponibili, una riduzione di costi, un guadagno di produttività, una combinazione di sforzi commerciali e una migliore sinergia tra le imprese, è detto nella nota.www.ice.it - by Roberto Rais



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it