QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Sun22Mar200900:10
Progetti greci nelle telecomunicazioni romene
Cosmote Romania, controllata dal gruppo greco OTE e terzo maggiore operatore locale nel settore delle telecomunicazioni, sta negoziando l´acquisizione di Telemobil, a sua volta proprietario della rete mobile Zappa. Attraverso di essa, Cosmote Romania si doterebbe di una licenza 3G, essendoer l´unico operatore ancora privo.

Il General Manager di Cosmote Romania, Stefanos Theocharopoulos,ha avuto già modo di affermare che il suo principale obbiettivo è quello di trovare una soluzione che permetta all´azienda di offrire servizi dati sui  dispositivi mobili. I principali competitor di Cosmote, Orange Romania e Vodafone Romania - leader del mercato - e anche il quarto operatore, RCS&RDS, sono già in possesso di una licenza 3G e offrono servizi mobili, che sono diventati il punto focale di tutti gli operatori del
mercato locale, visto che il tasso di penetrazione della telefonia mobile in Romania supera il 120 per cento, e la serrata competizione sta abbassando i margini di profitto dei vari operatori.

Cosmote attualmente ha il tasso di crescita più elevato, con crescite trimestrali di ricavi e clientela di circa l´80 per cento. L´82 per cento dei propri clienti utilizzano servizi prepagati, per un ricavo medio per utente di circa 5,2 euro, metà di quanto fatto registrare dai principali competitors.

Telemobil ha recentemente rilanciato la propria presenza sul mercato rinnovando la propria offerta, dopo due anni di stasi dovuta alle divergenze all´interno della proprietà sugli investimenti da effettuare.

Telemobil è attualmente proprietà della compagnia Saudi Oger, controllata dalla famiglia dell´ex Prmeier libanese Rafik Hariri. Saudi Oger ha investito finora circa 230 milioni di euro in Zapp, che ha usufruito inoltre di in prestito di 220 milioni di euro da parte della Banca di Sviluppo di Cina.

Marcello Berlich