QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Thu03Oct200200:50
Come verranno erogati i 75 euro per l'ADSL?
L'attenzione suscitata dall'annuncio del Governo dell'inclusione di uno sconto di 75 euro sull'acquisto di abbonamenti ADSL nella Finanziaria è destinata a non assopirsi. Ma cosa esattamente prevede il docuemento governativo?
Nel testo della Finanziaria si legge che per il 2003 per le persone fisiche, per gli esercizi pubblici o per gli alberghi che acquistino "un apparato ricevitore-decodificatore per la ricezione e/o trasmissione di dati, di programmi digitali con accesso condizionato e di programmi radiotelevisivi digitali in chiaro (...) ovvero un apparato idoneo a consentire la ricezione dei segnali televisivi in tecnica digitale terrestre (T-DVB) e la conseguente interattività, è riconosciuto un contributo statale pari, rispettivamente, a 75 e 150 euro".

Per quanto riguarda Internet, il documento prosegue: "Un contributo statale pari a 75 euro è altresì riconosciuto alle persone fisiche o giuridiche che acquistano o noleggiano un apparato di utente per la trasmissione e/o ricezione a larga banda dei dati via INTERNET".

Ma come viene erogato il contributo, comunque limitato ad un fondo, per questo tipo di intervento, pari a 31 milioni di euro per il 2003?

"Il contributo - si legge nel provvedimento - viene corrisposto mediante uno sconto di ammontare corrispondente, praticato sull'ammontare previsto nei contratti di abbonamento al servizio di accesso a larga banda ad INTERNET" (Punto Informatico).



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it