QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Fri29Dec201712:24
#Bosnia: per #OSCE, possibile #paradiso #fiscale
L'Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico, in cooperazione col Consiglio d'Europa, ha inserito la Bosnia ed Erzegovina nella 'lista grigia' degli Stati sospettati di essere 'paradisi fiscali', informa Sarajevo Times.

Il documento del Consiglio d'Europa nomina tre volte la Bosnia ed Erzegovina: oltre alla 'lista grigia', è citata anche tra gli Stati prossimi componenti del Global Forum, assieme ad altri candidati come Serbia, Montenegro, Turchia e Vietnam.

L'Unione Europa ha sollevato dubbi sulla trasparenza fiscale in Bosnia ed Erzegovina, chiedendo in particolare informazioni riguardo le operazioni di alcune imprese, che hanno trasferito la propria sede sul territorio nazionale; vi è anche il sospetto di pratiche di 'trasferimento dei profitti', salite alla ribalta sulla scia di quanto avvenuto per "Google" in Irlanda.

E' stato comunque sottolineato che non sono previste conseguenze immediate per la Bosnia ed Erzegovina al momento, in particolare se vi sarà piena collaborazione.