QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Il Ministro delle Infrastrutture, Peter Gašperšič, ha ribadito l’impegno del suo governo per realizzare il secondo binario, informa l'ICE.

Egli ha affermato che la Slovenia nella scorsa prospettiva finanziaria ha investito oltre 900 milioni di euro per la costruzione e la ristrutturazione delle infrastrutture ferroviarie; nell’attuale prospettiva, invece, sta pianificando di stanziare altri due miliardi, principalmente per il raddoppio della Capodistria-Divaccia. Le dichiarazioni sono state rilasciate in occasione della cerimonia, a Borovnica, durante la quale è stato ricordato il 160° anniversario dell’apertura della ferrovia Vienna-Trieste.

Alla cerimonia è intervenuta anche la Commissaria UE ai Trasporti, la slovena Violeta Bulc. Una mostra sul ruolo di questa importante opera infrastrutturale è in corso alla sede dell’Istituto Italiano di Cultura di Lubiana.



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it