QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Tue25Jul201711:55
#Grecia: prosegue #contrazione #retail
Il settore del commercio al dettaglio in Grecia ha subito una contrazione media del 2,12 per cento nella prima metà dell´anno, stando ai risultati di un sondaggio condotto dall´Istituto di Ricerca dei Prodotti al Dettaglio (IELKA) tra 166 manager del settore, informa Ekathimerini.

Quasi il 68 per cento del campione ha inoltre affermato di prevedere che le vendite caleranno su base annua anche nel corso del secondo semestre, mentre il 19 per cento non prevede cambiamenti e il 13 per cento si attende invece una crescita. Le maggiori preoccupazioni sono legate all´incertezza degli sviluppi del quadro macroeconomico, unite all´elevata tassazione che frena i consumi; il maggior problema è l´incertezza finanziaria, che ha alterato le abitudini di consumo, unita alle vendite ridotte, ai livelli elevati dell´IVA, agli alti costi operativi e ai bassi profitti.

Circa l´81 per cento degli interpellati afferma che la situazione finanziaria è peggiorata nella prima metà dell´anno; il 16 per cento l´ha giudicata invariata, il 4 per cento ha rilevato un miglioramento.