QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Secondo informazioni non ancora ufficialmente confermate, l'Unione Europea intenderebbe contribuire nel periodo 2007-13 alla realizzazione del traforo ferroviario del Brennero, mettendo a disposizione 786 milioni di Euro, somma che coprirebbe il 50% dei costi per la realizzazione del cunicolo di prova e di diverse misure di progettazione, nonché il 27% delle spese di realizzazione del progetto. In considerazione del fatto che l'Austria e l'Italia avevano chiesto a Bruxelles la copertura del 30% dei costi di realizzazione, il Presidente della Società del Traforo del Brennero, Konrad Bergmeister, ha valutato con soddisfazione la somma ipotizzata. Il Governatore del Tirolo Herwig van Staa ha parlato di "grosso risultato in favore del progetto più importante per la Regione", che evidenzierebbe la rilevanza attribuita dall'Unione Europea all'attraversamento ferroviario della trasversale alpina.

Nel contesto, van Staa ha ricordato che i 786 milioni rappresentano la prima tranche del contributo comunitario e che occorrerà poi procedere a determinare il nuovo finanziamento per il periodo 2013-20. www.ice.gov.it - by Roberto Rais



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it