QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Dal prossimo anno l’Ungheria potrebbe vedere un aumento del minimo salariale del 15 pc per chi non possiede titoli di studio e 25 pc per i lavoratori qualificati. Questa la decisione presa oggi a Budapest dal governo ungherese, in concerto con i datori di lavoro e i sindacati, scrive Economia.hu.

Potrebbe diventare legge già questa settimana, visto che il governo intende presentare la proposta in Parlamento domani e applicare la procedura accelerata già usata in altri casi.

Attualmente lo stipendio minimo è di 111.000 HUF (circa 370 euro) per i lavoratori senza qualifiche di 129.000 HUF (circa 430 euro) per i lavoratori dotati di almeno un titolo di studio di secondo grado.

Secondo l’agenzia di stampa MTI il previsto incremento sarà abbinato con una riduzione del 7 pc combinato della tassa di contributo sociale.



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it