QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Il Fondo Monetario Internazionale prevede di avviare nuovi negoziati con la Serbia al fine di raggiungere entro un paio di mesi un accordo su un nuovo prestito precauzionale.
Aasim Husain, vice direttore del dipartimento europeo del Fondo, ha recentemente riconosciuto gli sforzi della Serbia per tenere sotto controllo il bilancio, sottolineando però che molto resta ancora da fare.

Husain ha sottolineato che il bilancio 2014 approvato dalle autorità serbe appare abbastanza buono, contenendo una serie di misure fiscali che appaiono essere sulla strada giusta per la risoluzione di alcuni problemi; il nuovo bilancio offre al Fondo le basi per la possibile riapertura dei negoziati con la Serbia.



Marcello Berlich - by Balkans.com




Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it