QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Chiediamo a tutti i consumatori che compravano prodotti Parmalat, di continuare a acquistarli per non far ricadere sui dipendenti gli effetti del crollo finanziario. Comprendiamo lo stato d'animo dei risparmiatori, il desiderio e il diritto di riavere i soldi investiti (in questo senso abbiamo predisposto un apposito servizio di informazione sul nostro portale nel sito http://investire.aduc.it/php/, al quale si sono rivolti gia' piu' di 3000 risparmiatori), riteniamo pero' che le responsabilita' dei vertici della Parmalat non devono ricadere sui lavoratori dell'azienda che non hanno colpa di quanto e' accaduto e che corrono il rischio di essere licenziati, aggravando una situazione che non ne ha proprio bisogno. Questo appello lo proponiamo oggi, a maggior ragione, in un momento difficile per gli utenti, vessati da scioperi dei servizi dei quali sono spesso vittime volute.
Newsletter ADUC



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it