QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Sun08Jun200318:00
Crescita ambientale e sociale: una priorità o un’opportunità ?
Sostenibilità, gestione aziendale per una sopravvivenza duratura della società nel lungo periodo, attenzione particolare alla crescita economica, ambientale e sociale, la sua amministrazione e l'etica del commercio - sono tutti fattori che stanno catalizzando l’attenzione degli amministratori di società multinazionali su entrambe le sponde dell’Atlantico.

Tuttavia l’approccio adottato dalle multinazionali europee e americane è del tutto differente e, a seconda degli obiettivi e della cultura in questione, si privilegiano certi aspetti piuttosto che altri.

Importanza strategica in aumento oltre i confini europei

Sebbene il concetto di sostenibilità sia nato in Europa, ha subito attratto l’attenzione di molti e ben presto è stato immediatamente adottato da multinazionali statunitensi. Attualmente, l’81 percento degli amministratori senior di importanti società americane ritengono che la sostenibilità sia fondamentale o molto importante per portare a termine la missione strategica della loro società nel corso dei prossimi due anni. Il dato relativo alla rispettiva controparte europea è pari al 61%.

 “Questo picco è di importanza strategica per le società americane e senza dubbio costituisce una replica ai recenti scandali finanziari che hanno visto coinvolte numerose società americane, oltre che una risposta alla normativa Sarbanes-Oxley attraverso la quale si cerca di conquistare nuovamente la fiducia della opinione pubblica,” ha affermato Sunny Misser, capo globale e americano della sostenibilità della PricewaterhouseCoopers.

Priorità aziendali in Europa e negli Stati Uniti

La gestione della sostenibilità prevede priorità diverse sulle due sponde dell’Atlantico. Ad esempio:

 * Sempre più multinazionali europee rivolgono principalmente la propria  attenzione sull’impatto economico e sociale dei loro prodotti e servizi (50 percento in Europa contro il 27 percento negli Stati Uniti). Inoltre le società europee sono più attente ai problemi ambientali (rispettivamente il 45 percento contro il 26 percento).

 * Un numero sempre maggiore di amministratori americani ritiene che il posizionamento per una redditività a lungo termine è uno dei principali obiettivi delle società (il 91 percento, rispetto all’80 percento in Europa). Lo stesso vale per la supervisione degli amministratori e la compensazione (rispettivamente il 54 percento contro il 41 percento).

Maggiori informazioni sui risultati della ricerca Barometer Survey sono disponibili su Internet all’indirizzo http://www.barometersurveys.com

comunicato stampa PricewaterhouseCoopers



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it