QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

BP Group, uno dei produttori di gas naturale più importanti del Regno Unito, ha annunciato l'intenzione di investire 20 miliardi di dollari in Brasile nel corso dei prossimi 10 anni, come confermato dal chairman Robert Wilson al Financial Times.

La compagnia ungherese Magyar Telekom ha annunciato che i propri utili netti per i primi nove mesi dell'anno sono calati del 16,1 per cento - a 67,4 miliardi di fiorini - rispetto a quelli conseguiti nel corso dello stesso periodo del 2008.

Grupa Lotos, una delle più importanti raffinerie della Polonia, ha annunciato di aver chiuso il terzo trimestre dell'anno in utile, contro una perdita conseguita nello stesso periodo del 2008.

Vivo Participacoes, una delle compagnie di telefonia mobile più importanti del Sud America, ha dichiarato che gli utili netti del terzo trimestre del 2009 sono più che raddoppiati rispetto all'entità degli stessi nel medesimo periodo dello scorso anno.

La Commissione Europea ha abbassato le stime economiche per il Paese per il 2009, secondo il rapporto sulle previsioni economiche autunnali.

L'ICE, riprendendo l'agenzia per le privatizzazioni bulgara, ha comunicato che il prossimo 23 novembre va all’asta il 100 p.c. del capitale delle seguenti societa’:

E‘ stato approvato dal Parlamento il budget per l’anno 2010: la „Finanziaria“.

E' quanto riportato sull’ultimo numero del rapporto di transizione della BERS.

Gli analisti della Banca Nazionale della Bulgaria sostengono che nel 2009 gli investimenti diretti esteri nel Paese saranno pari a meno del 50 per cento dei 6,5 miliardi di euro che la nazione riuscì ad attrarre nel 2008. Lo rende noto la Sofia News Agency.

Uno dei più evidenti motivi di fondo per una corretta chiave di lettura della odierna crisi globale è data dal surplus dell'offerta di servizi rispetto alle produzioni di beni reali.

La Banca Centrale russa ha dichiarato che l'inflazione del Paese è prevista al di sotto del 10 p.c. nel 2009.




Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it