QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Una società russa - non ancora individuata - sarebbe vicina a comprare una partecipazione di controllo di uno dei più importanti gruppi ucraini dell'acciaio, l'Industrial Union of Donbass. La notizia è riportata dall'agenzia informativa russa RIA Novosti.

La Borsa di Budapest ha chiuso il 2009 con utili netti (profitti dopo le imposte) per quasi 1,4 miliardi di fiorini ungheresi, in ribasso del 39,3 p.c. rispetto ai 2,3 miliardi di fiorini conseguiti durante il corso del 2008. Lo rende noto il Budapest Business Journal.

Petroleo Brasileiro ha annunciato la decisione di vendere la propria partecipazione (pari al 15% del progetto) in un blocco esplorativo del gas alla indiana Oil & Natural Gas, come confermato dalla Press Trust of India.

La stampa americana sembra essere convinta che la svizzera Novartis, una delle compagnie farmaceutiche più importanti del mondo, potrebbe presto cercare di mettere le mani su un pacchetto azionario del capitale di Alcon valutato intorno ai 28 miliardi di dollari statunitensi.

Ranbaxy Laboratories, il più importante produttore farmaceutico indiano, ha confermato di aver venduto la propria quota di partecipazioni in una joint venture cinese. La società si è però affrettata a smentire le indiscrezioni di un disimpegno per il Paese di destinazione, annunciando che continuerà a vendere medicine in Cina attraverso delle unità produttive poste al di fuori dei confini locali.

Nel 2009 i fondi pensione privati hanno generato un guadagno di più del 20 per cento, rivela il Budapest Business Journal.

L'Ungheria presenterà un resoconto del suo programma di convergenza il 31 gennaio prossimo, invece che a dicembre come di solito; la presentazione è in linea con la decisione della UE, riporta il Budapest Business Journal.

La Banca Centrale russa ha dichiarato che le riserve di oro e di valute straniere sono cresciute di 13,52 miliardi di dollari a 440,6 miliardi di dollari alla fine del 2009.

La Banca europea per gli investimenti (BEI) e la Regione Lombardia hanno firmato, nel dicembre scorso a Milano, un accordo quadro che instaura le basi di una collaborazione triennale e un contratto di finanziamento di 330 milioni di euro a favore dell’economia regionale.

L'indice Sensex della Borsa indiana di Mumbai potrebbe perdere il 15% durante il 2010: secondo quanto sostenuto da un report di Ambit Capital, infatti, l'indice più rappresentativo delle piazze azionarie del subcontinente dovrebbe negoziare tra i 15 mila e i 19 mila punti durante il 2010, chiudendo però intorno a 17.615 punti, e pertanto in contrazione del 15% rispetto ai valori inizio anno.

Il Ministro del Lavoro serbo, Rasim Ljajic, ha detto che la Turchia è pronta ad investire in Serbia e che le relazioni tra i due Paesi non sono mai state migliori.




Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it