QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Secondo le ultime statistiche sui pagamenti in acconto della Commissione Europea, aggiornate alla fine di agosto 2009, la capacità di assorbimento della Slovacchia nell´utilizzo dei fondi europei stanziati per il periodo di programmazione settennale 2007-2013 è stata pari al 9,51 p.c., perfettamente in linea con la media dell´intera Unione Europea (9,49 p.c.).

"Nell’ultimo triennio gli investimenti netti dell’Italia in Brasile hanno registrato un trend crescente: nel 2006 erano 127 milioni di euro, nel 2007 164 milioni, lo scorso anno hanno toccato quota 245. E sono convinto che grazie a questa missione di Sistema possiamo raggiungere l’obiettivo di 500 milioni di euro entro il 2010, scalando anche alcune posizioni che ci vedono ora all’undicesimo posto come Paese investitore".

La polacca Polimex Mostostal, e la rivale PBG, hanno annunciato che durante il terzo trimestre dell'anno gli utili sono cresciuti grazie alle aumentate vendite determinate dai progetti di realizzazione delle infrastrutture per gli Europei di Calcio del 2012.

Entro il 2012, il Marocco aumenterá di 700 MW la sua capacitá nei cavi sottomarini che lo collegano alla Spagna.

La Slovacchia, sommando i finanziamenti dell`UE e del bilancio statale destinati allo sviluppo e all´ammodernamento delle infrastrutture dei trasporti, per il periodo 2007–2013 dispone di fondi per un valore complessivo di 3,846 miliardi di euro.

Secondo le previsioni economiche di Autunno 2009, pubblicate dalla Commissione Europea, la Slovenia subirà nel 2009 una contrazione del PIL pari al 7,4 per cento. Per quanto riguarda il 2010 e il 2011, invece, la Commissione prevede una moderata crescita dell’economia slovena, complice anche la graduale ripresa economica dei principali Paesi partner: per i due anni in questione viene stimata una crescita del PIL reale pari, rispettivamente, all’1,3 p.c. e al 2 p.c., riporta l'ICE.

La Banca Nazionale d'Ungheria rivela che durante il mese di ottobre 2009 le riserve internazionali del Paese sono scese a 30,411 miliardi di euro, 191 milioni in meno rispetto alla conclusione del mese di settembre.

BP Group, uno dei produttori di gas naturale più importanti del Regno Unito, ha annunciato l'intenzione di investire 20 miliardi di dollari in Brasile nel corso dei prossimi 10 anni, come confermato dal chairman Robert Wilson al Financial Times.

La compagnia ungherese Magyar Telekom ha annunciato che i propri utili netti per i primi nove mesi dell'anno sono calati del 16,1 per cento - a 67,4 miliardi di fiorini - rispetto a quelli conseguiti nel corso dello stesso periodo del 2008.

Grupa Lotos, una delle più importanti raffinerie della Polonia, ha annunciato di aver chiuso il terzo trimestre dell'anno in utile, contro una perdita conseguita nello stesso periodo del 2008.

Vivo Participacoes, una delle compagnie di telefonia mobile più importanti del Sud America, ha dichiarato che gli utili netti del terzo trimestre del 2009 sono più che raddoppiati rispetto all'entità degli stessi nel medesimo periodo dello scorso anno.




Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it