QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Fri23Feb201811:43
#Croazia, 303 milioni di euro da fondi UE a 7 città per lo #sviluppo #sostenibile
Un totale di 303,4 milioni di euro sono statti allocati alle sette citta' croate dal Meccanismo ITI (Meccanismo dell’Investimento territoriale integrato) per lo sviluppo delle aree urbane.

Le citta' beneficiarie, ricorda ICE, sono: Zagabria (114,9 milioni di euro), Spalato (46,6 milioni), Fiume (43,7 milioni), Osijek (34,6 milioni), Zara (22,8 milioni), Slavonski Brod (20,9 milioni) e Pola (19,8 milioni). I progetti presentati dalle citta’ saranno realizzati grazie al meccanismo ITI i cui finanziamenti provengono dal Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale (253,3 milioni di euro), dal Fondo di Coesione (50 milioni di euro) e dal Fondo europeo Sociale (42 milioni di euro). Restano da allocare 42 milioni di euro per le nuove proposte progettuali.

Il meccanismo ITI e' il nuovo meccanismo dell'Unione europea per il periodo 2014-2020 che mira all'attuazione di attivita' relative allo sviluppo urbano sostenibile, con una dimensione territoriale evidenziata, attraverso supporti finanziari per l'attuazione delle attivita' integrate e strategie complesse di sviluppo del territorio urbano. Le attivita' che si attueranno nei territori urbani attraverso il meccanismo ITI contribuiranno alla creazione di un ambiente piu' favorevole per gli imprenditori, al miglioramento del patrimonio culturale, al miglioramento del sistema di istruzione per gli adulti e all'ammodernamento, alle offerte di istruzione professionale, al miglioramento dei servizi del trasporto pubblico, all'aumento dell'efficienza energetica, all'aumento di occupazione, alla lotta contro la poverta' e all'esclusione sociale.