QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Il Consiglio dei Ministri di Bosnia ed Erzegovina ha approvato un´informativa sulla Sostenibilità Fiscale dalla Bosnia ed Erzegovina, nella quale si afferma che lo Stato è il meno indebitato tra quelli della ex-Jugoslavia, informa Sarajevo Times.

Il livello di indebitamento pone inoltre la Bosnia-Erzegovina tra le migliori posizioni anche nell´ambito degli Stati le cui economia sono in fase di ´transizione´ nell´Europa Centro-Orientale: il debito pubblico è attualmente pari al 42,5 per cento del PIL, ma al netto dei vecchi risparmi in valuta estera e di quanto ancora deriva dalle conseguenze della guerra, il dato reale scende al 39,8 per cento, rispetto al 45 per cento del 2014.

L´indebitamento tuttavia mostra ampie differenze tra le due entità che compongono lo Stato: per la Republika Srpska nel 2016 si è attestato al 57,5 per cento del proprio PIL, mentre nel caso della Federazione di Bosnia ed Erzegovina si è fermato al 35,4 per cento.



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it