QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Il dato relativo agli investimenti esteri in Bosnia ed Erzegovina nel secondo trimestre del 2017 conferma l´andamento registrato nei primi tre mesi dell´anno, raggiungendo qota 386,7 milioni di BAM (marchi), pari a crica 197,7 milioni di euro, scrive Sarajevo Times.

Si tratta di una crescita sensibile rispetto agli anni precedenti, quando gli investimenti esteri erano mediamente diminuiti, come sottolinea la FIPA (Agenzia per la Promozione degli Investimenti Esteri: i dati confermano i risultati positivi dell´attività dell´Agenzia, pur in un quadro complicato, in particolare sul fronte della creazione di nuovi posti di lavoro, considerato il dato ancora elevatissimo della disoccupazione, attestata al 25 per cento.



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it