QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Secondo le statistiche della Banca Centrale russa dopo tre anni di contrazione, gli investimenti dei non residenti nel capitale delle compagnie russe sono aumentati nel primo trimestre 2017 fino a 2,9 miliardi di dollari, informa l'ICE.

Gli investimenti di questo genere sono rimasti fermi dal 2013, anno record con un ammontare di 19,6 miliardi $. L’anno successivo, quando sono state introdotte le sanzioni, hanno registrato un crollo fino a 804 milioni. La contrazione si e’ protratta anche nel 2015 e 2016.

Nel primo trimestre 2017 la Cina ha effettuato alcuni investimenti importanti per un valore superiore a 100 milioni $ ciascuno. Il loro numero e’ raddopiato rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. La maggior parte di questi investimenti riguarda il settore delle materie prime.

Il risultato del primo trimestre di quest’anno e’ dovuto principalmente alla vendita del 19,5% della compagnia petrolifera Rosneft per 10,2 miliardi di euro.



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it