QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Elenco news

Il mercato immobiliare italiano risente dei contraccolpi della crisi di mercato: le compravendite sono diminuite quasi del 7%, e i prezzi hanno subito una contrazione del 5-6%.

Il Central Bureau of Statistics ha riportato nei giorni scorsi  la notizia che in Israele sono 78.000 le nuove abitazioni in costruzione - dato registrato alla fine di settembre 2011; nel periodo Gennaio-Settembre 2011 sono state completate 32.400 nuove costruzioni - di queste il 32 per cento sono state case mono o bi-familiari,  il 12 per cento in più rispetto al corrispondente periodo del 2010, scrive Focusmo.


Una delle realtà italiane più importanti nel settore immobiliare di Budapest, Gestim Real Estate Hungary, ha avviato un progetto ambizioso, The Rippl Estate of Art, ricavando una serie di appartamenti di pregio in una delle zone più belle e famose della capitale ungherese. Ne abbiamo parlato con Marco Novali di Gestim Hungary, visitando in anteprima uno degli appartamenti di The Rippl.

"Nel periodo 2001-2010 i provvedimenti di sfratto emessi per morosità sono più che raddoppiati. Se nel 2001 il loro numero aveva sfiorato le 27.000 unità (precisamente 26.937), nel 2010 hanno superato quota 56.000 (esattamente 56.147), registrando, in questo periodo di tempo, un incremento del +108,4%. 

Il barometro CRIF sulla domanda di mutui da parte delle famiglie continua a segnalare una forte decrescita. Ad ottobre 2011 prosegue il percorso di contrazione, registrando un -33%, dato che conferma l’andamento di un semestre in cui la decrescita è risultata sistematicamente in doppia cifra

Giù le vendite di case nelle metropoli nel secondo trimestre del 2011, anche se la diminuzione del 2,8% delle compravendite è più contenuta rispetto al dato registrano a livello nazionale (-6,6%). Lo rileva l'Osservatorio sul mercato immobiliare dell'Agenzia del Territorio.

 

Héra International Real Estate nelle scorse settimane è stato protagonista di Domexpo 2011, la più grande manifestazione russa del real estate, con le proprie proposte di eccellenza immobiliare 'Made in Italy'.  


Stando a quanto afferma il GURS, i prezzi degli appartamenti esistenti (pertanto, sottratti quelli di nuova realizzazione) starebbero mantenendo una posizione di equilibrio.

Il mercato immobiliare retail nella capitale albanese nel primo trimestre del 2011 ha sperimentato una crescita nella percentuale di spazi lasciati liberi, che ha raggiunto il 10,8 per cento, accompagno da un significativo calo nei prezzi di affitto presso i centri commerciali, compreso tra il 30 e il 50 per cento.


La proposta del governo magiaro di consentire ai proprietari di case di rimborsare i loro mutui in franchi svizzeri in anticipo e a un tasso di cambio scontato non dovrebbe portare a un immediato downgrade dell'Ungheria da parte delle agenzie di rating ma il rischio di un abbassamento della valutazione del paese sarebbe comunque in avanzamento.

Al fine di poter meglio affrontare un mercato sempre più caratterizzato dall´incertezza, due delle tre maggiori banche elleniche, Alpha Bank ed Eurobank EFG, hanno annunciato nei giorni scorsi un piano di fusione che porterà alla creazione di uno dei maggiori gruppi bancari della regione. La nuova banca, che si chiamerà Alpha Eurobank potrà contare su asset per complessivi 146 miliardi di euro; le reti delle due banche contano attualmente più 1.300 filiali in otto Paesi, con posizioni di primo piano in Bulgaria, Cipro, Romania e Serbia.




Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it