QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Fri13Jan201714:48
#Grecia: #mercato #immobiliare si concentra su #nuove #abitazioni
Domanda in crescita per le nuove abitazioni e invenduto destinato gradualmente all´abbandono: queste le prospettive del mercato immobiliare ellenico nel momento in cui ricomincerà la ripresa, almeno stando ai sondaggi condotti nel settore, i cui risultati vengono ripresi da Ekathimerini.

Secondo gli analisti, è molto difficile che quando il mercato immobiliare si riattiverà, vengano prima riassorbite le abitazioni rimaste invendute negli ultimi anni, anzi: secondo le stime ci sono tra le 150.000 e le 180.000 abitazioni che sembrano destinate a rimanere fuori mercato; quando ricomincerà a crescere, la domanda si concentrerà invece sulle abitazioni di più recente realizzazione o ancora in corso di costruzione e questo anche se le abitazioni più data saranno offerte a prezzi più vantaggiosi.

Un crescente numero di abitazioni poi, sta gradualmente uscendo dal mercato senza essere sostituito: alla domanda ancora molto bassa, va aggiunto il fenemeno, in aumento, delle case che finiscono nelle disponibilità dello Stato, per effetto di confische o di mancate successioni ereditarie: nel 2014 questi casi erano stati poco più di 6.000, mentre lo scorso hanno raggiunto i 10.500 circa.

Queste abitazioni sembrano comunque destinate in gran parte ad essere perse, perché lo Stato pur entrandone formalmente in possesso, non ha al momento le capacità di gestirle.