QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Tue18Feb200321:36
Presentazione Osservatorio Immobiliare FIAIP
Mercoledì 19 febbraio alle ore 10,30 a Roma, nella splendida e prestigiosa cornice del Tempio di Adriano, avrà sede la conferenza stampa di presentazione dell’Osservatorio Immobiliare Fiaip, relativo ai prezzi e alle tendenze del mercato immobiliare rilevate nel corso del secondo semestre 2002.

“La scelta della sede capitolina- ci spiega il vice Presidente Nazionale Rocco Attinà, responsabile editoriale dell’Osservatorio- attiene al proposito della Federazione di dare all’avvenimento una particolare rilevanza nelle più qualificate sedi, favorendo pertanto la partecipazione di quegli esponenti del mondo politico, sindacale e imprenditoriale, che da tempo stanno manifestando nei confronti di Fiaip interesse e consenso”. La scelta di Roma infatti, in luogo della tradizionale sede del Circolo della Stampa di Milano, da anni luogo deputato alla semestrale presentazione della pubblicazione di Fiaip, è un segno di cortesia, ma anche di sollecitazione, nei confronti dei “Palazzi”, che ultimamente stanno dimostrando adesione e collaborazione nei confronti delle istanze avanzate da Fiaip nell’interesse di una categoria finora abbastanza trascurata.
“La realizzazione semestrale della pubblicazione- aggiunge Attinà- è un impegno particolarmente gravoso, nel quale il lavoro mio e di Nicoletta Canu, referente dell’ufficio, è lodevolmente coadiuvato dall’intelligente e professionale attività di raccolta dei dati operata dagli oltre 1.000 rilevatori Fiaip ubicati capillarmente su tutto il territorio nazionale, ben coordinati dai Presidenti Provinciali e Regionali Fiaip”.
La capillarità e l’attendibilità dei rilevamenti è rappresentata dagli oltre 7mila associati che, con i loro collaboratori, costituiscono una forza di ben oltre 30mila operatori attivi su tutto il territorio nazionale, ai quali i rilevatori hanno potuto fare riferimento per la segnalazioni di dati oggettivi perché quotidianamente “vissuti”. “Una fotografia reale, e in tempo reale, della situazione del mercato: ed è per questo che all’apprezzamento da parte del comparto economico, si aggiunge il riconoscimento di cui ci gratificano Banche, Pubbliche Amministrazioni, Preture, che utilizzano per le loro perizie e valutazioni il nostro Osservatorio”. Avendo come oggetto il bene primario della Casa, l’analisi proposta ogni sei mesi da Fiaip può ben configurarsi come uno spaccato degli aspetti positivi o negativi della società contemporanea, di evidente utilità per gli operatori dello specifico settore, ma anche di indubbio interesse per quanti operano nel campo sociale e amministrativo.
La ricca documentazione è esposta in centinaia di schede suddivise in tre aree geografiche, con l’analisi, per ogni quartiere delle varie città, dei valori di abitazioni, parcheggi,uffici e locali commerciali:“Sono state analizzate oltre 40.000 transazioni immobiliari, valutando l’andamento del mercato circa le offerte in vendita e in locazione, il numero delle transazioni, l’andamento dei prezzi nonché alle previsioni dei prezzi I° semestre 2003" Di indubbio interesse inoltre, particolarmente per piccoli e medi investitori, il raffronto tra l’investimento azionario e l’investimento immobiliare.
Nella pubblicazione si potranno consultare le tabelle riassuntive dell’andamento del mercato immobiliare nazionale anche per quanto riguarda il periodo intercorso tra incarico e atto, il divario tra prezzo richiesto e prezzo di vendita e notizie utili inerenti i mutui ipotecari con l’individuazione delle percentuali, dell’importo del mutuo, l’acquisto tramite mutuo, la durata e la tipologia del tasso.
“In anteprima- ci comunica Rocco Attinà- presenterò l’I.V.I.F. (Indice Valori Immobiliari Fiaip) riguardante case, uffici e negozi da me elaborato sulla base delle risultanze dei valori immobiliari per l’anno 2001/2002” Una novità particolarmente gradita e interessante sarà l’intervento alla presentazione del 19 febbraio di una delegazione straniera guidata da Vera di Guardo, responsabile Fiaip dei rapporti con la CEI (Confederation Europeene de l’Immobilier):“ Un avvenimento per noi davvero significativo a conferma della nostra più ferma volontà di integrazione nel contesto internazionale e, particolarmente, europeo: pubblichiamo per la prima volta le valutazioni immobiliari di città europee; e ci auguriamo- conclude il Coordinatore dell’Osservatorio Fiaip- che al Tempio di Adriano, anche per il prezioso contributo dei rappresentanti della CEI che illustreranno l’andamento dei loro rispettivi mercati, le parti politiche e i livelli governativi preposti possano trarre utili spunti, tramite un approfondito e documentato confronto dei valori, per iniziative legislative e operative rivolte a una reale integrazione europea anche del comparto immobiliare”.

 

 

 

www.fiaip.it



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it