QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Non si arresta la crescita del mercato immobiliare, iniziata dal 1998. Di pari passo aumentano i volumi del mercato del credito immobiliare. La crescita maggiore è avvenuta nelle grandi città e il valore degli immobili nei primi mesi dell'anno si è incrementato in misura maggiore nel Centro-Sud.
A Milano si è verificato un incremento in termini di valori (+8,7%) e volumi, con un aumento delle compravendite pari a poco meno del 4% in città e di quasi il 9% in provincia.
Cresce la presenza straniera nella domanda di immobili a Milano (+15% rispetto allo stesso periodo del 2001) ed in provincia (+26,3%). Il 10,2% delle compravendite in città è imputabile a stranieri.
A Roma le quotazioni sono salite del 4,6% nel primo semestre dell'anno, in discesa rispetto agli incrementi fatti registrare negli anni passati.
Il valore complessivo del mercato immobiliare italiano del 2002 presenta una crescita del 2,2% rispetto allo scorso anno, soprattutto a causa dell'aumento dei prezzi. Dai 142520 milioni di Euro del 2000 si è passati ai 149253 del 2001 e ai 156100 del 2002.
Secondo la Borsa Immobiliare di Roma nelle 14 città metropolitane risiede il 50% del valore del mercato immobiliare italiano e Roma e Milano da sole rappresentano 1/4 del totale del mercato. Metro



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it