QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

E-Loan (www.e-loan.com), online lender statunitense, ha registrato un nuovo record di ricavi e profitti nel terzo trimestre 2002. I ricavi sono cresciuti del 69% rispetto all’analogo periodo del 2001 e del 36% rispetto al secondo trimestre 2002. La società ha registrato un utile per azione di 0,05$ (rispetto alle previsioni dello scorso 25 luglio: 0,02$), contro una perdita di 0,17$ dello stesso periodo dello scorso anno.
Secondo le stime della società l’utile per azione rimarrà invariato nell’ultimo trimestre dell’anno, mentre per l’intero anno l’EPS sarà pari a 0,14$ (precedenti stime: 0,1$).
E-Loan si aspetta di incrementare i ricavi del 2002 del 47% rispetto al 2001.
Secondo Larsen (fondatore, presidente e amministratore delegato di E-Loan) il terzo trimestre è stato rilevante, accentuando la diversificazione dei ricavi e la presenza nelle finanziamenti diversi dalla sostituzione dei mutui.
Dal prossimo la collaborazione con Schwab finirà, in quanto da una parte il peso dei ricavi provenienti dalla partnership è diminuita di pari passo con la crescita delle altre aree di business, dall’altra Schwab ha intenzione di sviluppare in proprio l’origination dei finanziamenti.
Da giugno la società ha costituito uno Special Purpose Veichle per emettere asset backed securities e supportare l’attività nel comparto dei prestiti auto.
Nei prossimi tre anni l’obiettivo di E-Loan è aumentare i ricavi dei prodotti diversificati per un tasso di crescita annuo del 50% e di incrementare la quota di mercato del rifinanziamento dei mutui del 50% annuo. SEC Filings – www.nasdaq.com)



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it