QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Sempre in frenata il settore immobiliare, e' quanto emerge dai dati Istat. Nel secondo trimestre 2011 le compravendite di unita' immobiliari (219.905 in totale) sono diminuite del 3,2% rispetto allo stesso periodo del 2010. 

Il 93,2% delle convenzioni ha riguardato immobili per abitazione, il 5,9% unita' immobiliari ad uso economico. Rispetto al secondo trimestre 2010, le compravendite di immobili ad uso residenziale diminuiscono del 3,1%, quelle di immobili ad uso economico del 2,5%. Il calo riguarda tutte le ripartizioni territoriali, con l'eccezione delle Isole, dove le compravendite a uso residenziale aumentano del 7,6% e quelle a uso economico del 18,7%. 
Le compravendite di unita' immobiliari ad uso residenziale registrano nelle grandi citta' una diminuzione piu' contenuta (-1,8%) di quella osservata negli altri centri (-4,1%). 
I mutui (193.474 in totale) sono diminuiti dell'8,1% rispetto al secondo trimestre 2010. In particolare, quelli con costituzione di ipoteca immobiliare (118.834) sono diminuiti del 5,3%, mentre i mutui non garantiti da ipoteca immobiliare (74.640) si sono ridotti del 12,3%.


ADUC



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it