QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Fri17Sep201012:30
Romania, settore immobiliare: calano i prezzi nel segmento commerciale
Due anni fa, il mercato degli immobili nelle zone commerciali della capitale Bucarest ha raggiunto il picco; i prezzi di affitto stanno ora subendo un drastico calo, che mostra uno studio condotto dalla compagnia More Real Estate. La contrazione va dal
30 per cento, fino a raggiungere - e a volte superare - il 50 per cento, scrive Nine o´Clock.

Le misure di austerity che verranno probabilmente prese nel prossimo futuro porteranno ad una ulteriore contrazione del mercato e la posizione tornerà ad essere il fattore decisivo per il successo degli investimenti. Le maggiori contrazioni sono state registrate nelle zone coi prezzi più alti, come i centri delle città; minori le riduzioni nei luoghi secondari. Gli spazi più ridotti continuano a ottenere prezzi migliori dei più estesi.
La percentuale degli immobili sfitti è cresciuta dal 5 - 6 per cento del 2008, al 15 per cento del 2010, raggiungendo in alcuni casi il 25 per cento.

Lo studio condotto da More Real Estate ha analizzato e confrontato circa 500 proprietà commerciali in 40 zone di Bucarest nel periodo luglio 2008 - giugno 2010, studiando fattori di rischio e opportunità, variazioni e trend, descrivendo gli effetti della crisi e anticipando quelli delle misure successive sul mercato romeno.



Marcello Berlich - by Nine o´Clock



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it