QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

A San Paolo crescita dei prezzi immobiliari pari a 50 punti percentuali.

I valori medi degli immobili “usati” commercializzati nella città di San Paolo sono aumentati del 50%, in media, nel primo bimestre del 2010. Secondo un rilevamento del gruppo brasiliano Lello, specializzato nel mercato immobiliare a San Paolo, il valore medio delle ville e degli appartamenti venduti nei primi due mesi di quest’anno è stato di 300 mila reais (circa 130 mila euro), contro i 200 mila reais (circa 85 mila euro) dello stesso periodo dello scorso anno.

Il numero di appartamenti “usati” venduti è aumentato del 26%, ma in alcuni quartieri gli aumenti sono stati ben al di sopra della media toccando punte del 52% e del 50% rispettivamente nei quartieri Mooca e Tatuapé. Nell’elegante quartiere dei Jardins l’aumento è stato del 30%. Secondo Lello l’aumento della media dei prezzi è stato motivato principalmente dalle possibilità oggi offerte dai finanziamenti bancari, con una maggiore offerta di credito disponibile.

“Il mercato immobiliare è surriscaldato e oggi si configura come un’eccellente opportunità di investimento per i proprietari. Anche per chi intende comprare il momento è buono, perché la tendenza è di valorizzazione delle unità immobiliari nei prossimi anni, specialmente in ragione dell’espansione della rete dei trasporti metropolitani tra i quartieri”, ha detto Roseli Hernandes, direttore di Lello Imóveis.



Fonte: ICE - by Roberto Rais



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it