QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Sat15Sep200100:00
COMUNICATO STAMPA BROADVISION
Milano, 10 settembre 2001 - La CommerceSuite 6.0 di BroadVision, Inc. (Nasdaq: BVSN), fornitore leader di applicazioni di e-business personalizzato, ha Milano, 10 settembre 2001 - La CommerceSuite 6.0 di BroadVision, Inc. (Nasdaq: BVSN), fornitore leader di applicazioni di e-business personalizzato, ha ottenuto il primo posto nella classifica di Forrester Research per le applicazioni di e-commerce.

Questo importante riconoscimento giunge in un momento molto importante per BroadVision, impegnata a confermare la sua leadership ed a consolidare nel 2001 un fatturato di 260 milioni di dollari che confermerebbe il trend di crescita del 90% annuo dal 1996. L`eBusiness TechRanking di Forrester, dopo attente analisi delle offerte
globali dei fornitori, ha sottoposto a valutazione i prodotti software enterprise attraverso rigorosi test di laboratorio, ricerche approfondite e interviste ai clienti.

Le prove su CommerceSuite 6.0 di BroadVision, definito da IDC un prodotto avanzato, hanno evidenziato in particolare la eccellenza dei tools per la creazione e la pubblicazione di cataloghi, grandi capacità di personalizzazione e marketing, la completezza delle funzionalità di processo B2B, nonche` opzioni flessibili per la creazione e la gestione di listini prezzi.

BroadVision, 1082 clienti, di cui 334 utilizzano attualmente la versione 6.0 di CommerceSuite, può altresì contare sulla partnership con grossi nomi
della consulenza quali Accenture, CGE&Y, Deloitte, KPMG e PWC, con 84 integratori di medie dimensioni in tutto il mondo, e con 110 partner
software.

Un`altra importante ricerca è quella recentemente pubblicata da IDC: nel mercato degli Enterprise Information Portal la suite Workplace 6.0 di BroadVision risulta al secondo posto per fatturato di licenze e di assistenza dopo Computer Associates.

Il mercato dei portali aziendali, secondo IDC, è ancora agli albori (60 milioni di dollari nel 99), ma la velocità con cui viene adottato lascia
presumere crescite notevoli, che raggiungeranno 1 miliardo di dollari nel 2003 e addirittura 2,4 miliardi di dollari nel 2005. Al momento, la
comprensione delle possibilità offerte dal software per EIP è ancora limitata da parte delle grandi aziende, dato che, dalle ricerche di IDC
effettuate nel corso del primo trimestre del 2001, risulta che per ora solo poche organizzazioni capiscono a fondo il mercato dei portali.

Questi risultati rimarcano quindi la solidità dell`azienda e degli investimenti nella tecnologia che trovano un perfetto riscontro nel positivo andamento del fatturato.

Fonte: Comunicato stampa Gunpowder
http://www.broadvision.com



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it